“No-slot” e catarifrangenti a terra: due mozioni per il prossimo Consiglio Comunale

In conferenza capigruppo di Lunedì 16 Novembre abbiamo inserito all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale due mozioni: una per il disincentivo all’uso delle slot machines e l’altra per integrare il piano comunale d’illuminazione con l’installazione dei catarifrangeti a terra nelle zone di campagna del territorio sanminiatese.

unnamed (1) Le slot machines, sempre più diffuse nei Bar, nei Circoli e in altre attività, tentano costantemente un numero sempre più grande di persone a sperperare quotidianiamente quantità di denaro importanti. Il fenomeno della ludopatia finisce quindi per trasformare le difficoltà economiche in veri e propri drammi familiari. Con la mozione vorremmo impegnare il Sindaco a introdurre forme di sgravi fiscali comunali per le attività che non utilizzano slot machines.

La mozione sui catarifrangenti a terra, invece, nasce dall’esigenza di garantire una maggiore sicurezza stradale per auunnamedtomobilisti e pedoni, nelle zone di minor visibilità come quelle di campagna. Considerato il minor impatto ambientale dei catarifrangenti a terra rispetto a quelli comuni visibili sui paletti bianchi, con la mozione chiediamo di introdurli nel piano comunale d’illuminazione.

La mozioni saranno discusse al Consiglio Comunale del 26 novembre.

Di seguito i testi delle due mozioni: Catarifrangenti a terra; No slot

Lascia un commento