NO A RETI-AMBIENTE, GESTORE UNICO DEI RIFIUTI!

12356841_10203750835170807_5648628173384288078_oIn questi giorni molti Consigli dei Comuni dell’ATO costa stanno iniziando un percorso in direzione di un gestore unico di rifiuti, ma al netto dei soliti buoni propositi di risparmio quali saranno le vere ripercussioni sui cittadini? Esperienze simili, vedi la confinante ATO SUD con Toscana 6 a regime da due anni, ci insegnano che la strada intrapresa va in tutt’altra direzione, basti pensare al peggioramento dei servizi e all’aumento di oltre il 20% delle tariffe.

Il MoVimento 5 Stelle San Miniato, come tutti i comuni della Valdera, è contrario al gestore unico e pone come unica alternativa quella “in house” con tariffa puntuale conservando i servizi di raccolta e smaltimento all’interno delle funzioni comunali, senza l’intermediazione di soggetti terzi. Solo percorrendo questa strada, infatti, non solo è possibile tarare le tariffe sull’effettiva produzione dei rifiuti ma anche ridurre la distanza fra utente e chi fornisce il servizio. Tutto questo dando attuazione al principio secondo cui la gestione dei rifiuti è una delle dieci funzioni fondamentali dei Comuni.

Per i motivi sopra elencati, al Consiglio Comunale del 15 Dicembre, abbiamo votato NO al “Riordino delle partecipazioni societarie afferenti la gestione del servizio integrato dei rifiuti urbani“.

Lascia un commento