Il Centro Storico di San Miniato

10009296_471810819618703_4261265965341070838_nIn merito all’articolo uscito Domenica 6 Aprile su Il Tirreno dal titolo “I pedoni sono in pericolo, a stabilirlo è il Giudice”, ci preme comunicare che la problematica della viabilità a San Miniato Centro Storico rappresenta un nodo fondamentale del programma del MoVimento 5 Stelle San Miniato. Il nostro Candidato Sindaco Alessandro Niccoli, tra l’altro, nel corso degli anni ha segnalato più volte la questione della sicurezza e della vivibilità di Via IV novembre dove, a causa di un anacronistico doppio senso di circolazione, non si può camminare senza il rischio di essere investiti.

Ricordiamo poi che oltre ad aver curato direttamente, da Avvocato della parte lesa, il procedimento relativo all’incidente occorso nel 2004, fu lo stesso Niccoli che nel 2012, rivolgendosi alla Consulta territoriale, propose una petizione a sostegno di un progetto pienamente sostenibile per ridurre il traffico nel Centro Storico attraverso la destinazione di alcune aree cittadine alla pedonalizzazione, dando naturalmente alternative ai residenti, ai corrieri e agli scuolabus. Detta proposta, tuttavia, nonostante il supporto di oltre 200 firme da parte dei cittadini, non ottenne alcuna risposta da parte del Comune.

Il Movimento 5 stelle San Miniato fa propria la proposta del Niccoli e la propone come condizione imprescindibile per migliorare la vivibilità e la sicurezza dei cittadini. Questo risultato è raggiungibile solo attraverso una semi-pedonalizzazione del centro storico di San Miniato, una migliore illuminazione di strade e monumenti e maggiori aree di sosta gratuita per gli abitanti del centro e delle frazioni. Tutto questo sarebbe finanziabile dirottando parte del ricavato annuo delle sanzioni verso la sicurezza stradale, come imposto tra l’altro anche dalla normativa vigente. Parte di queste risorse sarebbero inoltre da destinare ad una riasfaltatura di pregio del manto stradale di Piazza del Popolo, fiore all’occhiello di San Miniato caduto in disgrazia dopo anni di incuria da parte del Comune e che deve tornare a essere il nostro biglietto da visita per qualsiasi turista che giunge in centro storico.

PROSSIMI APPUNTAMENTI A 5 STELLE SUL TERRITORIO:

Venerdì dalle ore 19 aperitivo a San Donato presso il Bar Belvedere.
– Sabato 12 Aprile dalle ore 9 banchetto al Mercato di Ponte a Egola.
– Domenica 13 Aprile dalle ore 15 banchetto in Via Pizzigoni a San Miniato basso nell’ambito della Festa di Primavera.

Lascia un commento